Il percorso didattico

 

 

Il percorso di alta formazione per la figura di "Esperto in gestione e utilizzo di fondi europei", che si compone di 160 ore complessive distribuite tra docenze e laboratori e articolate in 40 moduli tematici di 4 ore ciascuno (Venerdì pomeriggio dalle 14,30 alle 18,30 e Sabato mattina dalle 9,30 alle 13,30) ha finalità professionalizzante. Pertanto i contenuti teorici sono affiancati non solo da simulazioni (casi pratici e buone pratiche), ma anche da un iter progettuale (20% del monte ore) dedicato proprio alla sperimentazione e all'applicazione pratica delle competenze e delle tecniche acquisite. In tal modo ciascun partecipante si misura con un'esperienza progettuale diretta spendibile già al termine del percorso formativo. Tale profilo operativo è collegato anche alle 2 Borse di progettazione assegnate a seguito di un esame finale (basato sulla valutazione di test e degli elaborati progettuali dei partecipanti). 

I 40 moduli tematici sono organizzati come segue:

1. Profili introduttivi + aspetti istituzionali + valutazione finale  (3 moduli)
2. Tecniche di progettazione (3 moduli)
3. Laboratorio progettuale (8 moduli)
4. Focus Programmi comunitari + simulazioni (6 moduli)
5. Focus Fondi strutturali + CTE (6 moduli)
6. Contesti, elementi e strategie di innovazione e sviluppo (10 moduli)
7. Rendicontazione dei fondi strutturali e dei programmi comunitari (4 moduli)

Inoltre i partecipanti accedono a Eurostaff.eu che è una comunità professionale dedicata alla formazione europea e all'europrogettazione. Attraverso www.eurostaff.it  è possibile:

  • disporre del materiale didattico dei singoli moduli
  • svolgere attività di networking sia all'interno del gruppo che con i docenti che curano i forum anche post-aula
  • utilizzare i servizi gratuiti di assistenza e seguito forniti da Eurosportello (membro della rete comunitaria Enterprise Europe Network)
  • proporre la partecipazione a bandi, ricercare partner o sperimentare le proprie capacità progettuali.

Eccetto quelli di cui ai punti 1 e 3, gli altri moduli possono essere acquistati anche separatamente in relazione alla tematica didattica prescelta.

A coloro che frequentano l'intero ciclo formativo (con un massimo di 8 assenze) viene rilasciato un Attestato di partecipazione al percorso di formazione professionalizzante per "Esperto in gestione e utilizzo di fondi europei" e viene inoltre data la possibilità di accedere al Modulo finale per l'assegnazione delle 2 Borse di progettazione. In base ai risultati della valutazione (dei test e degli elaborati progettuali) viene predisposta una graduatoria di merito. Ai primi 2 classificati è riconosciuta una Borsa di Progettazione (del valore di 1.000 euro lordi - oneri inclusi) per l'avvio dell'attività di progettazione e consulenza europea